Un approccio sistemico alla terapia delle psicosi: il significato del sintomo nel dialogo terapeutico

SEMINARIO INTERNAZIONALE del 30 settembre 2006
Sede: Teatro della Tosse, Genova

“Un approccio sistemico alla terapia delle psicosi: il significato del sintomo nel dialogo terapeutico”

Dott.ssa VALERIA POMINI

Valeria Pomini è psicologa e psicoterapeuta, ha concluso la formazione in terapia familiare sistemica presso la Scuola di Via Leopardi negli anni ’80. Dopo varie esperienze professionali nelle ULSS del Veneto, dal 1987 vive e lavora ad Atene. Nel 1988 ha fondato, con il Prof. Vlassis Tomaras, l’Unità di Terapia Familiare presso il Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Atene – Ospedale Eginition, dove continua a svolgere attività clinica, didattica, di supervisione e di ricerca. Dal 1992 è co-direttrice del Training Quadriennale in Psicoterapia Sistemica della Famiglia e della Coppia presso l’ University Mental Health Research Institute di Atene. È autrice e co-autrice di pubblicazioni in italiano, greco ed inglese.

Presentazione del Seminario

Il sintomo psicotico ha accentrato l’attenzione dei terapeuti sistemici fin dai primi anni di sviluppo di questo approccio terapeutico. Una introduzione teorica percorrerà le linee di evoluzione nella terapia delle psicosi nel corso degli ultimi tre decenni, con riferimento alle esperienze “sul campo” della relatrice, in modo da contestualizzare l’approccio terapeutico addottato negli ultimi anni, nel quale sono chiare le influenze del pensiero costruzionista e narrativo.

Il sintomo psicotico è vissuto come tale in quanto imcomprensibile, a volte minaccioso, in una parola folle, sia dal soggetto che dai familiari. Attraverso il dialogo terapeutico è possibile, in molti casi, un lavoro di paziente “ricostruzione” delle condizioni di esordio, ma anche di ricomparsa del sintomo, rendendo a volte possibile una attribuzione di significati a comportamenti o idee considerate incomprensibili.

Questo processo risulta spesso in una riduzione della tensione e del livello di ansia individuale e familiare, in una cosiddetta “umanizzazione” del sintomo. La presentazione si avvalorerà di esempi clinici video-registrati, con l’obbiettivo di stimolare la diretta partecipazione dei presenti nella ricerca dei limiti e delle possibilità dell’approccio terapeutico presentato.

Il Seminario inizierà alle ore 10,30 e terminerà alle 17,30.

Il teatro della Tosse è raggiungibile dalla stazione Ferroviaria di Genova Principe con il Metrò (consigliabile), fermata S. Agostino. I parcheggi a pagamento più vicini si trovano nella zona di Carignano o di Piazza Dante (preferibile per chi arriva dalla sopraelevata).